La cura dei pazienti dopo lintervento chirurgico alla prostata

La chirurgia robotica in urologia: il futuro degli interventi mininvasivi

Che per il trattamento di prostatite nellIslam

Mio marito, 63 anni, ha ricevuto una diagnosi di tumore alla prostata e verrà operato. Anche se ci hanno tranquillizzato circa la situazione farà chirurgia nerve sparing e pare non dovrà seguire altre terapieci spaventano le conseguenze in termini di impotenza e incontinenza. Facendo riabilitazione possiamo sperare in una buona ripresa? Devo insistere perché veda uno psicologo? La diagnosi di cancro, indipendentemente dalla sua specifica aggressività, genera sempre sensazioni di paura nel paziente e nei suoi cari.

Chi ha visitato suo marito ha proposto un intervento di prostatectomia radicale con tecnica nerve sparing, una soluzione che viene indicata a pazienti a basso rischio di progressione della malattia, in cui la sola chirurgia risulterà risolutiva, senza necessità di altre terapie in una elevatissima percentuale di casi.

Mi permetto quindi di rassicurarla. Una volta dimesso, ritengo sia utile per suo marito farsi seguire da personale esperto in riabilitazione perineale, che potrà insegnargli semplici esercizi di contrazione e distensione, che contribuiscono a rieducare i muscoli della pelvi, e suggerirgli la cura dei pazienti dopo lintervento chirurgico alla prostata regole di vita da adottare nei primi tempi tipo di alimentazione, riposo post-prandiale, rispetto degli intervalli minzionali.

Sono rimedi che vanno decisi insieme a uno specialista, in base alle caratteristiche di ogni paziente. La cura dei pazienti dopo lintervento chirurgico alla prostata recupero della funzionalità erettile risulta nettamente migliore in pazienti sotto i 65 anni.

Inoltre possono influire altri fattori: patologie concomitanti diabete, ipertensioneipercolesterolemiafumo, terapie anti-ipertensive che possono ridurre da soli la funzione erettile.

Sport e alimentazione Senza fretta, tutti gli sport sono possibili; meglio iniziare con camminate e nuoto, per poi arrivare a corsa e a ciclismo. Fondamentale è chiedere aiuto e parlare con i medici delle proprie necessità. In autostrada con moto e scooter Ma solo se si è maggiorenni Vespa Sprint, operazione nostalgia Se il magnesio abbonda nella dietale ossa sono meno la cura dei pazienti dopo lintervento chirurgico alla prostata Le ultime parole dal jet e una strana mappa.

Getty Images. Prev Next.