Pappa reale per il cancro alla prostata

Polito -- Cancro alla prostata, quando i primi controlli

Capelli Uno Prostamol

Le api sono pappa reale per il cancro alla prostata alleate. Una delle loro funzioni principali è quella di impollinare i fiori sui nostri alberi da frutto e sulle pappa reale per il cancro alla prostata e raccogliere il nettare per dar vita al miele.

I più importanti sono: il " polline ", la " pappa reale " o gelatina reale e la " propoli ". Il polline delle api è un alimento perfetto che contiene aminoacidi essenziali, vitamine e mineralie migliaia di enzimienzimi che accellerano i processi di guarigione.

Consiglio di assumere il polline vicino o assieme ai pasti colazione, pranzo, merenda pappa reale per il cancro alla prostata, a differenza di quanto dicano molti altri. Non ricordo chi ma, una volta, qualcuno mi disse che il polline si lega ai cibi. Non è particolarmente indicata l'assunzione la sera cenasolamente per non affaticare la digestione prima di andare a letto. Durata della cura: da 1 a 3 mesi, minimo. Una particolarità che non tutti sanno e dicono: il polline è " termolabile ", quindi molto sensibile alle alte temperature.

La pappa realeuna secrezione delle ghiandole salivari delle api operaie, serve come cibo per le larve e per lo sviluppo sessuale dell'ape regina. La pappa reale aumenta la resistenza fisica e mentale, e migliora la funzione immunitaria.

Un acido in essa contenuto sembra possa inibire la crescita tumorale. La pappa reale pappa reale per il cancro alla prostata presa al mattino a digiuno per via sublinguale, ossia lasciandola sciogliere sotto la lingua. Per ragazzi e bambini la dose va proporzionalmente ridotta a metà o un quarto a seconda del peso corporeo. Non avendo la pappa reale effetti collaterali, le dosi non sono critiche. La durata di una cura non dovrebbe essere inferiore a 1 mese, anche per più cicli l'anno, ma non protratta per periodi lunghissimi senza interruzione, per non produrre assuefazione.

La propoli è una sostanza resinosa raccolta dagli alberi e dalle piante, utilizzata dalle api per rafforzare e suggellare i loro alveari. Nei test di laboratorio, la propoli ha rivelato una serie di proprietà antimicrobiche. Inoltre sembrano dare sollievo alle infiammazioni, rafforzare il sistema immunitario e ridurre il rischio di cataratta. Si possono fare gargarismi, ingerirla e basta, tenerla in bocca e poi inghiottirla. Oltre a tutto il resto, fa bene al cavo orale disinfettaalla gola decongestiona ed allo stomaco.

Ecco perchè va inghiottita. Non ci sono particolari tempi di cura e non fa male per niente. Consiglio l'assunzione per non più di 3 volte al giorno. Di seguito ho deciso di consigliarvi alcuni link interessanti, ruguardanti i tre prodotti sopra elencati.

Parlano dei loro benefici e delle loro proprietà terapeutiche, nonché dei loro valori nutrizionali:. Jump to. Sections of this page. Accessibility help. Join or log in to Facebook. Email or Phone. Forgotten account? Sign Up. Miele Meli di Claudio Meli. All Notes. Embed Post.