Immunoterapia nel trattamento del cancro alla prostata

ASCO 2019: novità e conferme sulla combinazione di immunoterapia nel carcinoma renale

Il cancro alla prostata è il prezzo

Il magazine su Salute, Medicina e Ricerca. Credito: Wikip edia. Una nuova forma di immunoterapia riattiva la risposta al trattamento ormonale nel cancro alla prostata avanzatosecondo uno studio su topi e cellule di cancro immunoterapia nel trattamento del cancro alla prostata prostata umana. I farmaci che bloccano questa proteina, chiamata IL, esistono già e sono usati per malattie autoimmuni come la psoriasi. Gli studi clinici sono ora in programma per valutare il possibile beneficio di questa nuova forma di immunoterapia insieme alla terapia ormonale di nuova generazione, negli uomini con carcinoma prostatico avanzato.

I ricercatori hanno studiato topi, insieme a campioni di tumore e sangue da pazienti affetti da cancro alla prostata trattati presso il Royal Marsden NHS Foundation Trust, per sradicare il ruolo delle cellule soppressorie derivate da mieloide nel cancro alla prostata.

Hanno scoperto che campioni di sangue e di tumore di uomini con carcinoma prostatico resistente contenevano l ivelli più alti di queste cellule immunitarie soppressorie Ie di L rispetto a quelli di uomini il cui cancro rispondeva ancora alla terapia ormonale.

Quando hanno studiato topi con cancro alla prostata che non producevano più IL, i ricercatori hanno scoperto che i loro tumori si sono ridotti notevolmente e le cellule immunoterapia nel trattamento del cancro alla prostata sono cresciute più lentamente.

Altre immunoterapie, che funzionano riattivando la capacità del sistema immunitario di riconoscere e uccidere le cellule tumorali, hanno mostrato alcune promesse nel cancro alla prostata, ma solo un sottogruppo di uomini risponde bene.

Poiché le cellule soppressorie derivate da mieloidi sono presenti in molti tumori della prostata, i ricercatori ritengono che questo approccio immunoterapico possa funzionare in una grande proporzione di uomini affetti dalla malattia. Questo nuovo studio ha scoperto un modo completamente nuovo di modificare il sistema immunitario per combattere il cancro alla prostata.

Howard Soule, Vicepresidente esecutivo e chief science officer della Prostate Cancer Foundation, ha dichiarato:.