Il potere dopo lintervento chirurgico per il cancro della prostata

Il trattamento della cataratta - Urologia, Il tumore della prostata

Volume della prostata cane rapporto

Buongiorno, sono un uomo di 62 anni. Da alcuni anni assumo una pillola per la prostata e non ho particolari problemi con la minzione. Mi alzo una volta la notte per urinare e al mattino devo urinare qualche volta in più, ma questa situazione non mi disturba eccessivamente.

Il mio urologo mi ha spiegato che devo fare controlli periodici anche se non ho gravi disturbi, per la familiarità per il tumore alla prostata.

Ho pensato allora di farmi fare un intervento alla prostata per non prendere più la pillola, per evitare il rischio che insorga il il potere dopo lintervento chirurgico per il cancro della prostata ed evitare i controlli che mi mettono ansia.

Mi dà qualche consiglio? Che tipo di intervento è meglio fare? Questo intervento viene eseguito per agevolare la minzione con un flusso migliore, per ridurre la frequenza della minzione ed i sintomi urinari. Il potere dopo lintervento chirurgico per il cancro della prostata essere registrato per postare un commento.

Dall'alimentazione alla reumatologia, dalla psicologia alla cura dei tumori: clinici e ricercatori rispondono alle vostre domande. Scrivete direttamente a uno degli esperti o, se non trovate l'ambito di vostro interesse, inviate i quesiti alla redazione.

Menu Cerca. Medicina Urologia. Gianfranco Savoca, urologo. Mail Stampa. Gentile Lettore, gli interventi per la prostata si classificano in base alla patologia che viene diagnosticata: Ipertrofia prostatica o carcinoma della prostata tumore.

Direttore di Urologia dell'Arnas Civico di Palermo. Fai la tua domanda.