Il cancro alla prostata da un intervento chirurgico da Vinci

La Chirurgia Urologica Oggi: Laparoscopia 3D e Robot da Vinci

Trattamento della prostata pin

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, all'installazione di tutti o di alcuni cookie, si veda l'informativa sui cookie.

Proseguendo la navigazione l'utente presterà il consenso all'usi dei cookie. Leggi di più Close. Inoltre ha, pure, il diritto di potersi curare, anche chirurgicamente, in un raggio di distanza il più ridotto possibile.

Come prima cosa auguriamo al Dottor Marfella una pronta guarigione e un ritorno alle normali attività il più rapidamente possibile. Auguri sinceri. Si tratta, da un lato, di comprendere quali possano essere le sue conoscenze in materia di chirurgia oncologica e se la sua decisione di farsi operare il cancro alla prostata da un intervento chirurgico da Vinci Milano sia stata indotta da qualche chirurgo del Pascale o da una sua personale ricognizione.

Una scelta, assolutamente privata, diviene, proprio perché divulgata, di natura pubblica, con conseguente e lecito dibattito. Non sarebbe stato eticamente e deontologicamente maggiormente corretto una, eventuale, presa di posizione a prescindere? Magari suffragata da quei chirurghi napoletani che lo hanno, eventualmente, aiutato a scegliere Milano?

Ma per meglio dipanare la matassa ecco quanto riportato dal sito dello Il cancro alla prostata da un intervento chirurgico da Vinci, quindi informazioni pubbliche:. Ma si fa una comparazione tra chirurgia robotica e chirurgia classica. Cosa vuol dire classica? Chirurgia a cielo aperto, quindi non laparoscopica. Quindi, eventualmente, come conseguenza i vantaggi elencati, che sono indiscutibili, probabilmente trovano adeguata coniugazione solo in caso di chirurgia open.

Adesso visualizziamo un, rapido, confronto tra la chirurgia tradizionale open e quella robotica per il trattamento del tumore alla prostata, per capire quale delle opzioni sia più efficace e quale garantisca una migliore qualità di vita del paziente.

A provare a rispondere a questa domanda sono stati alcuni ricercatori australiani che, in uno studio pubblicato sulla rivista The Lancethanno confrontato i risultati ottenuti dalle due tecniche. Quanto riportato da Lancet è avvalorato dalla sanità privata statunitense il cancro alla prostata da un intervento chirurgico da Vinci le assicurazioni stanno iniziando a non solvere più gli interventi di prostatectomia radicale tramite prassi robotica, proprio perché i risultati non differiscono, mentre sostanziale è il gap dei costi economici.

O ci stiamo trovando di fronte ad un processo teso verso, sostanzialmente, il business? E qualcuno deve assumersi le responsabilità che gli competono. Anche questo aspetto, che per altro coinvolge tutti i famigliari del paziente, non è da sottovalutare e in termini logistici e in termini economici.

Immaginate, a proposito di disuguaglianze di salutecosa possa significare per una famiglia doversi spostare di città e soggiornare in qualche albergo, gravando magari su una condizione economica non elevatissima. Chi ha il dovere di riflettere lo faccia, magari in tempi brevi e renda pubbliche le proprie evidenze. Il tutto è dovuto a quelle persone affette da cancro che ripongono fiducia nella sanità pubblica. Orientamento Studi. Test di Ammissione.

Studiare all'Università. Tesi di laurea. Risorse studenti. Servizi per gli studenti. Vita studente. La professione. Lavoro Infermiere. Risorse Infermieri. Annunci di lavoro. Dalla Redazione. Emergenza Urgenza. Wound Care. Salute Mentale. Area Clinica. Diventare LP. Lavorare come LP. Operatore Socio Sanitario. Lavorare come OSS. Fabio Albano. Commento 0 Commenta. Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?