Il cancro alla prostata da HPV

Tumore alla Prostata Metastatico: le nuove strategie con farmaci biologici e radiofarmaci

Un senso di gravità prostata

Link correlati: Uomini, attenti: il Papillomavirus colpisce anche voi! Gonorrea: attenzione a un'infezione insidiosa! Papillomavirus, quali danni provoca negli uomini. Parole chiave: Cancro della prostata - Gonorrea - Infiammazione - Malattie sessualmente trasmesse - Papillomavirus - Profilattico - Tumori. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito il cancro alla prostata da HPV medico.

Condividi su. Forse il sapere che corrono seri rischi personali visto che della salute delle donne non sembrano preoccuparsi molto…poiché la promiscuità potrebbe aumentare non solo il rischio di infezioni sessualmente trasmesse il cancro alla prostata da HPV, ma anche di tumori. Secondo la ricerca di S. Poiché le infezioni sessualmente trasmesse e il cancro della prostata sono in netto aumento nel mondo, la prevenzione di queste infezioni potrebbe ridurre una causa comportamentale modificabile del carcinoma prostatico stesso.

Pur sapendo che la causa del cancro è sempre multifattoriale, con fattori genetici e immunologici, comportamentali e ambientali che interagiscono con pesi diversi nel singolo individuo. Le possibili azioni oncogene sono: - direttequando il microrganismo, per esempio il Papillomavirus oncogeno, si inserisce nel DNA cellulare e blocca i geni oncosoppressori che normalmente ci proteggono dai geni che predispongono ai tumori; - indiretteattraverso la presenza di sostanze chimiche cancerogene che si concentrino per esempio nello smegma, la secrezione bianca posta tra prepuzio e glande.

Prevenire le infezioni sessualmente trasmesse potrebbe allora ridurre il rischio di tumori, anche alla prostata. Uomini, vi par poco? Torna a Quotidiani