Ho il cancro alla prostata di grado 3, se necessario,

Il Grado di Differenziazione nel Carcinoma della Prostata

Qual è la prostata e sembra

Ho 65 anni e dopo un controllo del PSA lo faccio ogni anno da cinque anni risultato più Ho il cancro alla prostata di grado 3 del solito ho fatto una biopsia. Il mio urologo ha programmato una ripetizione della biopsia a distanza di sei mesi e mi ha detto che, se non cambia nulla, potrei non fare nessuna terapia anche per molti, molti anni. Ma io non sono per niente tranquillo e, essendo ignorante in materia, mi chiedo: perché non intervenire subito?

Perché si parla tanto di prevenzione e poi si perde del tempo? Cosa rischio non facendo nulla? Lettera firmata. In questi casi procedere immediatamente con un atto invasivo intervento chirurgico, radioterapia o brachiterapia potrebbe rappresentare un eccesso di cura in quanto gli effetti collaterali di ognuna delle terapie potrebbero essere eccessivi e non giustificati in relazione al pericolo molto modesto che lei corre. Mi spiego meglio. Prostatectomia radicale, brachiterapia e radioterapia possono avere conseguenze indesiderate, come incontinenza, disfunzione erettile, irritazioni della vescica e del retto.

Il rischio di effetti collaterali Allora perché intervenire subito? Perché esporla al rischio di effetti collaterali, quando sappiamo da studi scientifici approfonditi che possiamo tenerla semplicemente sotto attento controllo? Per la sorveglianza attiva esistono protocolli ben definiti a livello internazionale che prevedono, in casi se necessario, il suo, di procedere solo con controlli sistematici. La condivisione delle scelte fra medico e paziente e famigliari è sempre fondamentale, in questo caso lo è ancora di più.

In autostrada con moto e scooter Ma solo se si è maggiorenni Vespa Sprint, operazione nostalgia Se Ho il cancro alla prostata di grado 3 magnesio abbonda nella dietale ossa sono meno fragili Le ultime parole dal jet e una strana mappa. Prostata, molti uomini corrono pochi rischi, ma vengono curati lo stesso La vitamina D ferma il tumore alla prostata? Prostata, quanto l'urologo influenza se necessario, scelta della terapia La prostata va sempre tenuta sotto controllo Tumore alla prostata, in arrivo le biopsie in 3D.